Vita da Commessa

Le 5 richieste da Black Friday

Ed eccoci qua, di nuovo.

Il Black Friday è tornato: puntuale come il tuo ciclo che decide di arrivare il primo giorno di vacanze al mare prenotate da un anno, puntuale come il cliente dell’ultimo minuto che entra a chiusura per rovinarti la serata. Puntuale, esattamente 5 giorni prima di Dicembre, giusto per farti arrivare a Natale bello fresco e riposato.

Perché, diciamo le cose come stanno, non si tratta più di Black Friday. NO. Quello si poteva anche superare, ad un giorno di saldi e follia pre-natale si poteva anche sopravvivere. Ma quest’anno più che mai, gli sconti non durano soltanto la giornata di venerdì. NO. Il Black Friday si evolve, il Black Friday si trasforma. Il Black Friday diventa in alcuni casi un Black Weekend, in altri Black Week. Nei peggiore dei casi, forse, anche un Black Month.

E allora prepariamoci cari colleghi, iscrivetevi ad un corso di yoga o di gestione della rabbia, perché insieme al Black Friday arriveranno queste domande:

1- “Black che? Che è?”

Venerdì nero, signora. E prevedo che sarà molto, molto nero. Non faccia altre domande, non si chieda che cos’è. “Guardi, è tutto scontato al 30%, vada pure e stravolga il negozio”.

2-“Ah, sono già iniziati i saldi?”

No, non sono iniziati i saldi. Iniziano a Gennaio i saldi. Sono anni che i saldi iniziano a Gennaio, perché nessuno ancora lo ha imparato? Perché se c’è scritto Black Friday sulla vetrina, lei legge “saldi”?

3-“Me lo tieni da parte e lo vengo a prendere venerdì con lo sconto?”

ARIDAJELA.

No! No, non si può fare. Non si può fare con i saldi e non si può fare nemmeno con il Black Friday. Se tutti facessero come lei andremmo in rovina, signora!

4- (Domanda del lunedì): “Ma i saldi sono già finiti?”

No comment. Io esco, Maria! Non ce la posso fare.

5- “Mi fai ancora sconto?”

Domanda intramontabile. Il capo può essere scontato pure all’ottanta percento, ma niente. Ci si prova. Ci si prova uguale. La speranza è l’ultima a morire.

 

E, dulcis in fundo, la domanda regina delle domande, che non può essere inserita nella lista perché lei è costante, lei è presente in tutte le liste, lei ti viene riproposta ogni giorno. È una certezza del tuo lavoro.

“I saldi quando cominciano?”

Ma porca miseria! Per 3/7 giorni ha tutto il negozio scontato, la gente si sta portando via anche le mensole e le commesse, presa da un incontrollabile shopping pre natalizio scontato e lei pensa ai saldi? Si concentri su quello che ha davanti agli occhi ora, che se non sta attenta tra poco qualcuno porta via anche lei.

MAI NOME PER UNA PROMOZIONE FU PIÙ AZZECCATO DI QUESTO.

 

 

 

Articolo precedente Articolo successivo

Ti potrebbe interessare anche

2 Commenti

  • Reply NonPuòEssereVero 23 novembre 2016 at 21:11

    Io sono una brava cliente: il Black Friday non lo considero proprio!

    • Laura
      Reply Laura 4 aprile 2017 at 13:04

      ahahahahahahha passi direttamente ai saldi!

    Commenta questo articolo