Vita da Commessa

Perché voglio andare al Coachella.

Everybody wants to rule the world ma anche andare al Coachella.

Il Coachella Music and Arts Festival è un festival musicale che si tiene in California ad Aprile. La prima edizione è stata nel 1979 e man mano è andato crescendo di popolarità. Il Coachella attira ogni anno gente da tutto il mondo, gente comune mortale e terrena come noi, ma anche di altri pianeti, tipo le modelle di Victoria’s Secret.

Ma perché tutti vogliono andare al Coachella? O per lo meno, perché noi italiani vogliamo andare al Coachella?

Ci sono 5 semplici motivi:

1- Eminem. Eminem finalmente si è ricordato che l’Italia esiste e ha deciso di dedicarci una data del suo tour a Luglio.  Ovviamente i biglietti sono andati sold out più velocemente di quelli dei Coldplay, che ci hanno fatto consumare il tasto F5 a forza di aggiornare la pagina nella speranza che ne riapparisse almeno mezzo. Eminem sarà anche al Coachella domenica 15 e domenica 22 Aprile. Scacco matto italiani, io me lo guardo vestita da hippy in California.

2- Outfit. Al Coachella puoi vestirti strambo e passare da figo. Cosa che non succederebbe qui. Se per caso uscissi con un gilet di frange, abbinato a un centrino come reggiseno, stivali da cowboy, fascia alla Rambo, treccine colorate e occhiali a cuore non vedrei più un uomo per 4 anni. Ma al Coachella no, tutto fa brodo. Chi più ne ha più ne metta.

3-Instagram. Se in Italia ci facciamo 47 foto quando fa due cm di neve, 75 il primo giorno di mare e 89 ad un matrimonio perché finalmente sei vestita decentemente ed hai dei capelli meravigliosi che bisogna approfittarne ora o mai più, figuriamoci se sei al festival più social del Mondo. Avresti un repertorio fotografico degno di una fashion blogger e per un anno avresti Instagram coperto. Dopo 4 giorni metà dei tuoi followers ti bloccheranno perché non sopporteranno più la tua faccia, ma a noi non ce ne frega niente perché nessuno può fermare il nostro entusiasmo californiano.

4-Trucco e parrucco. Puoi finalmente truccarti a cazzo, cosa che fai già tutti i giorni perché non ne sei capace, ma al Coachella ti farebbe acquisire punti figaggine. Lo sbaffo dell’eye-liner sembrerebbe fatto apposta e non dovuto ad uno starnuto 1 nanosecondo dopo che hai steso la linea nera con il righello. I capelli spettinati sono cool oltreoceano, anche le exstencion alla Barbie Raperonzolo. Nessuno può arrestarti per disturbo dell’estetica se ti presenti al Coachella truccata come il Jocker.

5-Caldo. In California è sempre caldo, cioè per lo meno dovrebbe essere così. Ci siamo rotti dei 78 mesi di inverno che abbiamo qua.

6-Fumetti. Io potrei raccontare il Coachella a fumetti, le modelle di Victoria Secret lo sanno fare?

 

C’è solo una cosa che ci divide dal sogno COACHELLANO. No, non è l’oceano. Ma i SOLDI.

Ciao torno a contare gli spicci per arrivare a fine mese.

 

Articolo precedente Articolo successivo

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Commenta questo articolo